Profano

“La scienza moderna ha riabilitato un principio gravemente compromesso da certe confusioni del secolo XIX: la scala crea il fenomeno.
Henri Poincarè si domandava, non senza ironia: “Un naturalista , che avesse studiato l’elefante esclusivamente al microscopio, potrebbe credere di conoscerlo in modo sufficiente?”
Il microscopio rivela la struttura e il meccanismo delle cellule, che sono identici in tutti gli organismi pluricellulari, e l’elefante è sicuramente un organismo pluricellulare . Ma è soltanto questo?
A scala microscopica, si può ammettere una risposta dubbiosa. Alla scala visuale umana, che per lo meno ha il merito di presentare l’elefante come fenomeno zoologico, l’esitazione non è più possibile.
Così, un fenomeno religioso risulterà tale soltanto a condizione di essere inteso nel proprio modo di essere, valle a dire studiato su scala religiosa. Girare intorno al fenomeno religioso per mezzo della fisiologia, la psicologia, la sociologia, l’economia, la linguistica, l’arte, ce… significa tradirlo e lasciarsi sfuggire appunto il “quid” unico e irriducibile che contiene: Il suo carattere sacro.
Certamente non esistono fenomeni religiosi “puri”; non vi sono fenomeni unicamente ed esclusivamente religiosi.
Essendo cosa umana, la religione è per questo anche un fatto sociale, linguistico ed economico – non è concepibile l’uomo all’infuori del linguaggio e della vita collettiva. Ma sarebbe vano proporsi di spiegare la religione con una di queste funzioni fondamentali, che definiscono, in ultima analisi, l’uomo.
Volendo rimanere nel nostro argomento, non neghiamo che il fenomeno religioso si possa ultimamente avvicinare da punti di vista diversi, ma importa anzitutto considerarlo in sé, in quel che ha di irriducibile e di originale.

Mircea Eliade: “Trattato di Storia delle Religioni” Prefazione
Editore: Boringhieri 1986

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: